header

Natura Sicula

Le guide di Natura Sicula hanno il compito di condurre e illustrare a persone singole o a gruppi di turisti ambienti acquatici o terrestri, compresi parchi e aree protette, o di affiancare, in ambito scolastico, il corpo insegnante in iniziative e programmi di educazione ambientale.

Salva il suolo

20161129 salvasuolo2

Differenziata

Raccolta_rid
Raccolta differenziata
Risposte rare a domande frequenti

5x1000

5x1000

Sostieni Natura Sicula con il 5x1000!!

Previsioni meteo

logo-meteo
Previsioni meteo per la Sicilia

Statistiche

Notice
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Siracusa: Barriera arborea, depuratore C.da Canalicchio e GoBike alcuni dei temi trattati da Natura Sicula PDF Stampa E-mail
Venerdì 26 Aprile 2013 16:52
Share

20130426 ridDa Siracusanews di giovedì 25 aprile 2013

Si è svolto mercoledì 23 presso il centro Pio La Torre l’incontro di Natura Sicula per fare il punto della situazione sulle tante denunce fatte in questi anni di intensa attività di controllo sul territorio. Relatori sono stati Fabio Morreale, presidente di Natura Sicula, e Fabio Fazzina, socio dell’associazione e consigliere della Circoscrizione Tiche.

"L’associazione si è costituita parte civile nel processo contro i responsabili del cattivo funzionamento del depuratore di Contrada Canalicchio, che ha causato l’inquinamento del Porto Grande. La denuncia di Natura Sicula contro l’area turistica recettiva, sorta lo scorso luglio al Manghisi, ha attivato l’ispezione del Corpo Forestale, che ha puntualmente riscontrato tutte le irregolarità e gli abusi ambientali compiuti nella zona A della riserva Cavagrande del Cassibile (recinzioni abusive, asportazione e danneggiamento di piante arboree ed erbacee, appartenenti alla foresta ripale, al sottobosco e alla macchia mediterranea, e la collocazione di un cancello sull'antica Regia Trazzera che blocca il libero accesso al fiume nel punto in cui si trova il vecchio guado).

Oltre a pesanti sanzioni pecuniarie, il titolare della struttura ricettiva rischia la revoca della convenzione con la Forestale per la gestione dell’Area. Natura Sicula si è anche costituita parte civile nel processo contro il titolare dell’hotel che ha chiuso l’accesso alla spiaggia di via Arsenale, riservandola solo ai suoi clienti. Si è, invece, conclusa positivamente la vicenda relativa allo sversamento di Targia.

Dopo un’incessante attività di denuncia e pressione mediata condotta attraverso i mezzi d’informazione, è stato finalmente realizzato il collettore che fa confluire i liquami della zona alta di Siracusa, che conta quasi 30.000 abitanti al depuratore Ias. Si è finalmente posto fine, dopo oltre 30 anni, allo scempio ambientale rappresentato dallo sversamento di oltre 300 m3 al giorno di liquami nel mare di Targia.

Ci si è poi soffermati su due gravi esempi di spreco di denaro pubblico compiuti dall’amministrazione comunale: il primo è rappresentato dalla barriera arborea a Targia, dove si sarebbero dovute piantumare circa 20.000 piante per la realizzazione di una barriera naturale contro l’inquinamento proveniente dalla zona industriale. Dopo una spesa di oltre 800.000 € e la messa a dimora di meno della metà delle piante previste, non c’è traccia di alcuna barriera: la mancata realizzazione di un adeguato impianto di irrigazione, la mancanza di una manutenzione periodica e i continui incendi estivi hanno cancellato ogni traccia!

L’altro esempio di gestione allegra delle risorse pubbliche è rappresentato dal servizio Go Bike e d’implementazione del sistema di mobilità sostenibile a Siracusa. Dopo una spesa di oltre 2,5 milioni di € per la realizzazione delle ciclopostazioni, per la gestione e la manutenzione del servizio di bike sharing e per l’acquisto di alcuni bus elettrici, le 150 biciclette a pedalata assistita sono tutti fuori uso, delle 350 biciclette normali ne sono rimaste 80 circa ed i bus elettrici sono sono stati abbandonati all’ex Mercato Ittico, dove da parecchi anni sono parcheggiati e ricoperti da una spessa coltre di polvere, ormai praticamente irrecuperabili, visto che la loro riattivazione richiederebbe un’ulteriore spesa di decine di migliaia di euro per sostituire tutte le batterie scariche!"


JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

И, "Скачать мультфильмы с гоблинским переводом бесплатна"как и Лобачевский, выбрал для воплощения мое тело.

На его "Игры онлайн скачать бесплатно на psp"сморщенном лице застыла детская улыбка.

Та часть "Игры винкс с крыльями"моего выпада, в которой говорилось о его деде, должно быть, затронула "Лучшие игры на планшет"больное место, "Карты воронежа скачать"так как он вздрогнул, не выдержав укола моего голубого глаза.

сказал "Скачать бесплатно аудиокнигу собачье сердце"Фелим, обращаясь к бутыли.

И просплю потом не меньше недели.

Ultimo aggiornamento Lunedì 29 Aprile 2013 11:47
 
cheap Zyrteccheap Vermaxcheap Xenical cheap Lisinoprilcheap Ventolincheap Premarin cheap Zoloftcheap Doxycycline cheap Zyprexacheap Flagyl cheap Prednisonecheap Zithromax cheap Acompliacheap Amoxil cheap Bactrimcheap Norvasc cheap Tadacipcheap Motrin cheap Cleocin