header

Natura Sicula

Biblioteca naturalistica e di editoria locale, escursioni, conferenze, proiezioni, giornate ecologiche, pubblicazioni, educazione ambientale, visite guidate, conservazione, viaggi, monitoraggi, corsi, trekking, campi estivi, convegni, acquisti equo-solidali, formazione, musica, stage universitari, mostre, laboratori del gusto.

Salva il suolo

20161129 salvasuolo2

Differenziata

Raccolta_rid
Raccolta differenziata
Risposte rare a domande frequenti

5x1000

5x1000

Sostieni Natura Sicula con il 5x1000!!

Previsioni meteo

logo-meteo
Previsioni meteo per la Sicilia

Statistiche

Notice
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Plemmirio, puliti 2 Km di costa PDF Stampa E-mail
Lunedì 22 Maggio 2017 18:14
Share

03Siracusa. Si prevedeva di pulire solo Punta della Mola, invece è stato possibile spingersi fino a Punta Tavola, per due chilometri. Centinaia di volontari, provenienti anche da altre provincie, si sono sporcati le mani per difendere il bene comune, per ridare dignità a un luogo unico, l’istituenda riserva naturale orientata del Plemmirio. Le mareggiate invernali e l’inciviltà di alcuni bagnanti avevano lasciato troppe bottiglie di plastica, di vetro, lattine, bidoni, cartoni, indumenti e rifiuti vari.
Una domenica all’insegna del senso civico. L’iniziativa è stata organizzata dal Coordinamento SOS Siracusa, di cui Natura Sicula fa parte, ed è stata animata da un congruo numero di volontari. Solo il 10% dei rifiuti non è stato possibile differenziarli. Due automezzi messi a disposizione dall’IGM e dal Consorzio Plemmirio hanno consentito di fare la spola per portare i sacchi pieni fino al Centro Comunale di Raccolta di via Elorina per non saturare i cassonetti vicini.

L’enorme partecipazione è il chiaro sintomo che negli anni è cresciuto il senso di appartenenza verso questo luogo del cuore che attende da troppo tempo di diventare riserva terrestre, vittima dell’immobilismo di un governo regionale, fortunatamente in scadenza, incapace a tutelare il patrimonio culturale e naturale. Il Plemmirio è “nostro”, e l’intervento d’oggi è stato il modo più efficace per contrapporre l’amore dei siracusani agli interessi di chi è avverso alla riserva.
Il dover raccogliere i rifiuti in maniera differenziata ha consentito di fare chiarezza su alcuni dettagli. Il rifiuti maggiormente trovati sono di plastica, specie il polistirolo che i pescatori legano alle foglie di palma per pescare i pesci d’ombra (pesce pilota o fanfano). Il mare è invaso dalla plastica. È stato stimato che nel mondo ogni giorno vengono buttati in mare 100 milioni di bottiglie, e che nel 2050 negli oceani avremo più plastica che pesci. Il paradosso è che la metà della plastica la usiamo una sola volta e poi la buttiamo, soffocando i mari e gli animali che vi vivono. Urge un impegno internazionale per vietare la produzione di plastica usa e getta.


Fabio Morreale

01

02

03

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Maggio 2017 20:47
 
cheap Zyrteccheap Vermaxcheap Xenical cheap Lisinoprilcheap Ventolincheap Premarin cheap Zoloftcheap Doxycycline cheap Zyprexacheap Flagyl cheap Prednisonecheap Zithromax cheap Acompliacheap Amoxil cheap Bactrimcheap Norvasc cheap Tadacipcheap Motrin cheap Cleocin