header

Natura Sicula

Biblioteca naturalistica e di editoria locale, escursioni, conferenze, proiezioni, giornate ecologiche, pubblicazioni, educazione ambientale, visite guidate, conservazione, viaggi, monitoraggi, corsi, trekking, campi estivi, convegni, acquisti equo-solidali, formazione, musica, stage universitari, mostre, laboratori del gusto.

Salva il suolo

20161129 salvasuolo2

Differenziata

Raccolta_rid
Raccolta differenziata
Risposte rare a domande frequenti

5x1000

5x1000

Sostieni Natura Sicula con il 5x1000!!

Previsioni meteo

logo-meteo
Previsioni meteo per la Sicilia

Pieghevole attività

2018 pieg03

Statistiche

Notice
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Notizie
Il comune di Augusta e le associazioni per restituire il mare negato di Punta Izzo PDF Stampa E-mail
Scritto da Comunicato stampa   
Lunedì 21 Novembre 2016 21:20
Share

20161121 puntaizzoAugusta (SR). Nel pomeriggio di venerdì 18 novembre, il Coordinamento per la smilitarizzazione e la tutela di Punta Izzo, di cui Natura Sicula fa parte, ha incontrato l’amministrazione comunale di Augusta, nelle persone del sindaco Cettina Di Pietro e dell’assessore all’Ambiente Danilo Pulvirenti.
L’incontro ha permesso di proporre, illustrare e discutere insieme le concrete azioni che il Comune di Augusta, attraverso i suoi uffici, può intraprendere per conseguire la fruizione pubblica del mare negato di Punta Izzo, insieme alla migliore tutela e valorizzazione dei suoi elementi naturalistici, archeologici, etnografici, storici e culturali. Un traguardo che dovrà passare, in primo luogo, dalla richiesta al Ministero della Difesa di dismissione del bene (è area militare) e di retrocessione all’Agenzia del Demanio, per destinarlo ai fini di valorizzazione e uso collettivo.

Leggi tutto...
 
Ministro Galletti, stop al traffico di rifiuti ILVA in Sicilia PDF Stampa E-mail
Scritto da Natura Sicula, Decontaminazione Sicilia, Don Palmiro Prisutto, Legambiente Augusta   
Giovedì 17 Novembre 2016 09:34
Share

20161117 ILVAChiediamo al ministro dell’Ambiente il blocco immediato del traffico di rifiuti dall’Ilva verso la Sicilia.
Invitiamo il governo Crocetta e le amministrazioni locali a prendere posizione sulla vicenda.
Facciamo appello alla mobilitazione della cittadinanza, partendo dai comuni del Siracusano.
Apriamo al confronto con le realtà sociali e ambientaliste della comunità di Taranto.

Augusta (SR). I rifiuti dell’Ilva di Taranto tornano a essere smaltiti in Sicilia, ancora una volta nel bel mezzo del polo petrolchimico siracusano e nel più completo silenzio delle istituzioni, nonché all’insaputa delle popolazioni locali. Era già successo ad aprile del 2015, quando una partita di circa 9 mila tonnellate di polverino prodotto dagli altiforni dell’acciaieria pugliese, dopo essere giunta in nave al porto di Augusta, fu trasferita alla discarica Cisma di Melilli. La novità preoccupante, adesso, è che questo traffico di rifiuti industriali è divenuto regolare e decisamente intenso. Da più di un mese e con cadenza settimanale, infatti, diversi autotreni carichi di polverino s’imbarcano sulla nave Eurocargo Livorno del Gruppo Grimaldi, in partenza ogni mercoledì mattina dal porto di Taranto. Rispetto all’episodio dello scorso anno, inoltre, è da evidenziare una curiosa variazione nel percorso marittimo: i rifiuti non sbarcano più ad Augusta, ma fanno scalo notturno a Catania; per poi raggiungere via terra, il giorno successivo, la stessa discarica di Melilli.

Ultimo aggiornamento Venerdì 18 Novembre 2016 06:42
Leggi tutto...
 
MUORE ENZO MAIORCA, AMBIENTALISTA DA SEMPRE PDF Stampa E-mail
Domenica 13 Novembre 2016 20:38
Share

20161113 Enzo Maiorca a Sorrento 1974Siracusa perde uno dei suoi figli più illustri, Enzo Maiorca. Stamane, il recordman degli abissi, è morto nella sua città all’età di 85 anni. Sanguigno, verace, perfezionista, enormemente innamorato del mare, è stato l’esempio di come l’uomo possa vivere in perfetta armonia con gli elementi della natura, anche con quelli più imprevedibili e rischiosi com’è il mare. Sapeva quando era opportuno fermarsi di fronte alle forze della natura, e per questo il mare lo ha sempre premiato. Dagli anni 60 agli anni 90 ha conquistato profondità in cui nessuno, con la tecnica dell’assetto variabile, si era mai spinto.

Ultimo aggiornamento Domenica 13 Novembre 2016 20:43
Leggi tutto...
 
GIOVANI PINI A PIAZZA ADDA, IL COMUNE RICREA LO STESSO PROBLEMA PDF Stampa E-mail
Sabato 12 Novembre 2016 14:58
Share

20161110 Pini piazza adda1

Siracusa. Quei pini vanno immediatamente sostituiti. Ma non tra una settimana o un mese. Domani. Senza perdere tempo, prima che attecchiscano!
A distanza di un anno, lo stesso ente che ha fatto tagliare i pini che a piazza Adda danneggiavano marciapiede e manto stradale, causando problemi di sicurezza a pedoni e veicoli, oggi ha fatto mettere a dimora giovani esemplari della stessa specie. Come a dire che prima risolve il problema e un anno dopo lo ricrea, tal quale, scegliendo la stessa causa. A Palazzo Vermexio la mano destra non sa quel che fa la mano sinistra.

Ultimo aggiornamento Venerdì 25 Novembre 2016 07:12
Leggi tutto...
 
I cementificatori perdono il pelo ma non il vizio PDF Stampa E-mail
Scritto da Natura Sicula, Passione Civile, Notambiente   
Martedì 18 Ottobre 2016 07:51
Share

20161018 cementificareSiracusa. L’Associazione Nazionale Costruttori Edili (ANCE) e la Confindustria hanno presentato venerdì 14 ottobre a Noto, le proprie osservazione al Piano Paesaggistico della provincia di Siracusa. Era presente, tra gli altri, il Presidente dell’Osservatorio Regionale del Paesaggio, dott. Buffa, che ha difeso con passione e competenza l’operato dell’organo che presiede e che ha il compito di esaminare i vari Piani Paesaggistici Provinciali.
Le osservazioni presentate mirano a un obiettivo: rendere il Piano Paesaggistico di Siracusa simile a quello di Ragusa (dove sono state ridotte le aree di tutela) perché, a loro dire, le caratteristiche dei due territori sono comparabili.
Il presupposto su cui ANCE e Confindustria basano le loro osservazioni è oggettivamente errato perché non considera che i piani paesaggistici locali si basano sull’osservazione scientifica dei valori paesaggistici, storici e culturali che sono identitari per quella comunità. Come si possono considerare omogenei e comparabili i valori ambientali, storici e culturali, scientificamente rilevati, di due territori diversi anche se viciniori? Il presupposto dei costruttori cozza contro la scientificità delle rilevazioni e contro la storia dei due territori.

Ultimo aggiornamento Domenica 13 Novembre 2016 17:39
Leggi tutto...
 
Punta Izzo. No al pascolo. La Marina Militare ritiri il bando di concessione PDF Stampa E-mail
Scritto da Diego Barucco   
Venerdì 07 Ottobre 2016 12:22
Share
mucca-nei-pascoli-43555068L’area dell’ex poligono non è mai stata bonificata da quando sono cessate le esercitazioni a fuoco. Quali garanzie sanitarie, di sicurezza e tutela ambientale sarebbe in grado di offrire la marina?
 
Augusta (SR), 07/10/2016. La marina militare è in procinto di adibire il comprensorio di Punta Izzo a pascolo per il bestiame.
Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Marzo 2018 06:07
Leggi tutto...
 
AVVISO PDF Stampa E-mail
Domenica 25 Settembre 2016 05:57
Share

CAUSA AVVERSE CONDIZIONI METEO, L'ESCURSIONE DI OGGI

"CAMMINO IBLEO, DA VENDICARI A MARZAMEMI"

E' ANNULLATA

Ultimo aggiornamento Domenica 25 Settembre 2016 06:02
 
Punta Izzo, da zona militare a parco naturale e culturale PDF Stampa E-mail
Scritto da Comunicato stampa   
Mercoledì 14 Settembre 2016 13:54
Share

20160914 puntaizzoAugusta (SR). Il Coordinamento per la smilitarizzazione e la tutela di Punta Izzo indice un'assemblea pubblica in Piazza Turati (ex mercato del pesce) per venerdì 16 settembre alle ore 18.
L'incontro è rivolto alla cittadinanza e mira a far crescere la mobilitazione popolare per il riconoscimento di Punta Izzo, attualmente area costiera per esercitazioni militari, a parco naturale e culturale fruibile dalla comunità di Augusta.
A stimolare il dibattito pubblico, attraverso un approfondimento della storia e del valore naturalistico e culturale di Punta Izzo, ci saranno attivisti e cittadini solidali, giornalisti, legali esperti di tematiche ambientali e studiosi. Tra questi: Fabio Morreale, presidente di Natura Sicula onlus e Nicola Giudice, legale del Centro di azione giuridica di Legambiente Sicilia. In rappresentanza dell'amministrazione comunale, ha risposto positivamente all'invito anche l'assessore all'Ambiente Danilo Pulvirenti.

Leggi tutto...
 
OMAGGIO A CAVAGRANDE PDF Stampa E-mail
Venerdì 26 Agosto 2016 12:18
Share

20160827 Omaggio a cavagrande locandina s

In considerazione delle bellezze della Cavagrande del Cassibile e dei problemi che complicano la gestione della riserva, Vi invitamo a partecipare alla manifestazione "Omaggio a Cavagrande".

Sei escursioni e due concerti nei prossimi tre week end. La manifestazione è organizzata da un cartello di associazioni, del quale Natura Sicula fa parte.

Ultimo aggiornamento Sabato 27 Agosto 2016 08:54
Leggi tutto...
 
PETIZIONE: Riapriamo Scala Mercalli PDF Stampa E-mail
Martedì 23 Agosto 2016 20:27
Share

altIl Direttore di RAI3 Daria Bignardi ha deciso di chiudere la trasmissione televisiva "Scala Mercalli". Nei due anni in cui è andata in onda, la trasmissione non si è limitata a elencare i problemi ambientali, ma ha anche proposto alternative e soluzioni. Vi invitiamo a firmare la petizione a sostegno della trasmissione, in considerazione dei temi trattati e tenuto conto che il conduttore Luca Mercalli fa parte del Comitato tecnico scientifico della Federazione Pro Natura, a cui Natura Sicula è aggregata.

https://www.change.org/p/direttore-rai-3-riapriamo-scala-mercalli?recruiter=30551832&utm_source=share_petition&utm_medium=email&utm_campaign=share_email_responsive

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Agosto 2016 21:00
 
Il polo industriale dona una bella boccata di gas PDF Stampa E-mail
Scritto da Fabio Morreale   
Martedì 26 Luglio 2016 12:17
Share

20160726 polo01Siracusa. Una bella boccata di gas. Questo è quello che il polo industriale ha donato per l’ennesima volta ai siracusani. Gas putrido, dal caratteristico odore di uova marce, determinato dall’inconfondibile idrogeno solforato (H2S), è stato avvertito domenica scorsa a partire dalle 4 del mattino.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Agosto 2016 06:07
Leggi tutto...
 
RD obbligatoria, tutti i rifiuti dalla A alla Z PDF Stampa E-mail
Scritto da Fabio Morreale   
Sabato 23 Luglio 2016 09:13
Share

01Siracusa. Bisogna differenziare i rifiuti. Lo impone una ordinanza sindacale del 19 luglio 2016 conseguente all’emergenza rifiuti regionale. Tutto ciò che è secco e riciclabile deve essere raccolto separatamente, prima che i rifiuti sommergano la città aretusea. Obbligo, non più facoltà, per ridurre le 200 tonnellate di materiali che ogni giorno conferiamo stupidamente e dispendiosamente in discarica. Sanzioni per i trasgressori, dai 25 ai 500 euro, da graduarsi in funzione della gravità della violazione e della ripetitività della infrazione commessa.

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Agosto 2016 20:59
Leggi tutto...
 
UE rinvia la decisione di vietare il glifosato PDF Stampa E-mail
Scritto da Fabio Morreale   
Giovedì 07 Luglio 2016 07:09
Share

01Siracusa. Il pesticida più usato al mondo, dichiarato dall’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) “cancerogeno” e “potenziale cancerogeno per l’uomo”, non è stato vietato dalla Commissione Europea. Il 30 giugno scorso l’UE ha prorogato l’uso del glifosato per altri 18 mesi. In virtù del rischio e per il principio di precauzione sarebbe indispensabile sospendere l’uso del pesticida.

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Agosto 2016 20:57
Leggi tutto...
 
CAMPO NATURA PER RAGAZZI AL PARCO DEI NEBRODI PDF Stampa E-mail
Mercoledì 06 Luglio 2016 11:59
Share

DAL 1 AL 3 AGOSTO

20160706 Campo Natura

Ultimo aggiornamento Venerdì 15 Luglio 2016 08:38
 
CHIESA RUPESTRE DI S. PANAGIA, ACCESSO GARANTITO PDF Stampa E-mail
Mercoledì 22 Giugno 2016 14:40
Share
20160621 chiesa rupestre s.panagia pulizia1 Siracusa. Continuano le attenzioni di Natura Sicula verso i beni naturali e culturali dimenticati della città. Per il settimo anno consecutivo, la scala rupestre e il sentiero che adduce alla chiesa rupestre di S. Panagia è stato ripulito. Nel 2010 infatti una straordinaria squadra di volontari organizzata da Natura Sicula riaprì l’accesso, fisicamente ostruito da una vegetazione impenetrabile, e ripulì la chiesa rupestre.
Da allora, l’impegno a mantenere fruibile il sito con periodici lavori di decespugliamento e pulizia. Da l’anno scorso, peraltro, è interamente fruibile anche la scala che porta alla spiaggia, facilitando la balneazione di un tratto di mare le cui acque sono sensibilmente migliorate da quando il 17 dicembre 2010, a seguito di una nostra denuncia alla Procura, fu allacciato lo scarico fognario di Targia al depuratore.
Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Giugno 2016 18:54
Leggi tutto...
 
RISERVA PLEMMIRIO, DIFFIDATO L’ASSESSORATO REGIONALE AMBIENTE PDF Stampa E-mail
Sabato 18 Giugno 2016 05:52
Share


20160618 Plemmirio diffida AssAmbCOMUNICATO STAMPA

Siracusa, 18/06/2016. L’ultimo scalino non lo vuole salire, evitando di dare spiegazioni. L’assessore regionale all’Ambiente Maurizio Croce è da un anno che non esegue un atto semplicissimo: firmare il decreto istitutivo della Riserva Naturale Orientata del Plemmirio, ufficialmente denominata “Capo Murro di Porco/Penisola della Maddalena”.

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Giugno 2016 06:00
Leggi tutto...
 
AVVISO PDF Stampa E-mail
Sabato 11 Giugno 2016 20:01
Share

SEZIONE DI SIRACUSA
SI AVVISA CHE L'ESCURSIONE DI DOMANI, DOMENICA 12 GIUGNO 2016 "RISALITA FIUME ANAPO", VIENE RIMANDATA AD ALTRA DATA.

CONFERMATO TUTTO IL RESTO

 
Bando per la rassegna "Puisia Sicula" PDF Stampa E-mail
Scritto da Natura Sicula   
Venerdì 20 Maggio 2016 15:06
Share

BANDO PER LA RASSEGNA “PUISIA SICULA”

1a rassegna di poesia dialettale a cura di
Natura Sicula sez. di Buccheri e Ass. Arte-Fatti di Palazzolo A.

"Nel dialetto è la storia del popolo che lo parla; e dal dialetto siciliano, così come dai parlari di esso, è dato apprendere chi furono i padri nostri, che cosa fecero, come e dove vissero, con quali genti ebbero rapporti, vicinanza, comunione." Accrescendo l’interesse per le proprie tradizioni, per i propri usi, per i propri costumi si arricchisce la conoscenza di un popolo soddisfacendo anche la ricerca di valorizzazione turistica tendente a riscoprire e rispolverare un passato che sembra troppo lontano ma che invece è ancora ben radicato nel presente grazie all’arte del raccontare il ricordo. Punto chiave e vettore primario di comunicazione della manifestazione è quindi il linguaggio che con le varie influenze e mutazioni linguistiche ha acquisito una fonetica e una vasta gamma di termini che lo rendono unico, per la sua bellezza ed espressione.
Chiunque voglia partecipare dovrà inviare le poesie, complete dei propri dati
esclusivamente per e-mail all’indirizzo di posta elettronica : buccheri@naturasicula.it

Leggi tutto...
 
Eventuale fuga di petrolio distruggerebbe il Mediterraneo e i suoi popoli PDF Stampa E-mail
Scritto da Fabio Morreale   
Sabato 09 Aprile 2016 11:58
Share

01La fuga di greggio che il 14 marzo scorso è avvenuto da una piattaforma petrolifera tunisina ci ha tenuti col fiato sospeso. La macchia nera ha cominciato a espandersi, fermandosi a soli 120 km da Lampedusa. In pericolo c'era la salubrità del Mediterraneo, l'ecosistema marino, il turismo, la pesca, la qualità della vita, la salute. La vicenda, scomoda ai petrolieri e a chi rema contro il referendum del 17 aprile, in primis il governo nazionale, è stata praticamente ignorata dai media.

Ultimo aggiornamento Sabato 09 Aprile 2016 12:01
Leggi tutto...
 
Natura Sicula onlus aderisce, sia a livello locale che nazionale, al comitato "VOTA SÌ PER FERMARE LE TRIVELLE" PDF Stampa E-mail
Scritto da Natura Sicula   
Venerdì 01 Aprile 2016 14:28
Share

 

La democrazia è il potere di un popolo informato.
(Alexis de Tocqueville)

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

Ultimo aggiornamento Martedì 05 Aprile 2016 20:01
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 16
cheap Zyrteccheap Vermaxcheap Xenical cheap Lisinoprilcheap Ventolincheap Premarin cheap Zoloftcheap Doxycycline cheap Zyprexacheap Flagyl cheap Prednisonecheap Zithromax cheap Acompliacheap Amoxil cheap Bactrimcheap Norvasc cheap Tadacipcheap Motrin cheap Cleocin