header

Natura Sicula

Aggregata alla Federazione nazionale Pro Natura di Torino, collabora con molti enti pubblici che garantiscono indipendenza.

Salva il suolo

20161129 salvasuolo2

Differenziata

Raccolta_rid
Raccolta differenziata
Risposte rare a domande frequenti

5x1000

5x1000

Sostieni Natura Sicula con il 5x1000!!

Previsioni meteo

logo-meteo
Previsioni meteo per la Sicilia

Pieghevole attività

2017 pieg01

Statistiche

Notice
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Notizie
Andare per verdure PDF Stampa E-mail
Scritto da Natura Sicula   
Martedì 24 Novembre 2015 08:24
Share

DA MARTEDÌ 12 A DOMENICA 31 GENNAIO 2016

ANDARE PER VERDURE 

riconoscere, raccogliere e cucinare verdure selvatiche

X corso di fitoalimurgia 

01La raccolta di verdure selvatiche, un tempo di fondamentale importanza durante i periodi di carestia, oggi si pratica per il piacere di passare una giornata all’aria aperta, di fare lunghe e salutari passeggiate, di godere della quiete agreste, di recuperare i sapori autentici.

Cavolicello, costolina, finocchietto, cardone, fiordaliso stellato, strigolo, porcellana, rapastrello, mirto, cappero, bietole selvatiche, porro, aglio, caccialepre: se raccoglieste queste piante, sapreste distinguerle da altre simili? Sapreste cucinarle? Con il corso di fitoalimurgia avrete risposte a queste e ad altre domande. Il corso è tenuto dal naturalista Fabio Morreale e organizzato da Natura Sicula Siracusa. Per prenotarsi, versare la quota di iscrizione di € 80,00, degustazioni e cena finale inclusi; sconto € 10,00 a chi si prenota entro l’epifania. Info tel. 3288857092. Le lezioni teoriche si svolgono nella sede di Natura Sicula Siracusa, piazza S. Lucia 24/B-C. Partecipazione riservata ai soci. Per le lezioni pratiche occorrono abbigliamento e scarpe sportive, guanti (facoltativi), coltello e borse.

Ultimo aggiornamento Martedì 22 Dicembre 2015 14:44
Leggi tutto...
 
Il porto grande muore per asfissia PDF Stampa E-mail
Scritto da Francesco Nania   
Lunedì 23 Novembre 2015 22:46
Share

20151123 portoSiracusa. Nonostante oggi il depuratore di contrada Canalicchio non presenti più i problemi del recente passato, che ha causato in buona percentuale l’inquinamento delle acque del porto grande e coinvolto dirigenti e tecnici della Sai 8 in un'inchiesta della Procura, per la quale a tutt'oggi si sta celebrando un processo in tribunaIe, Ie acque depurate continuano a confluire nel porto grande (insieme con gli scarichi abusivi di privati), provocando il fenomeno dell'eutrofizzazione. Si tratta dell'eccessivo accrescimento di piante acquatiche, per effetto della presenza nell'ecosistema acquatico di dosi troppo elevate di sostanze nutritive come azoto o fosforo o zolfo e il conseguente degrado dell'ambiente divenuto privo di vita. Quando Ie alghe muoiono si verifica una forte diminuzione di ossigeno a causa della loro decomposizione e i processi di putrefazione e fermentazione rendono I'ambiente inospitale anche per altre forme di vita. Trovano spazio microrganismi anaerobici (che non hanno bisogno di ossigeno) che sviluppano sostanze
tossiche e maleodoranti.

Leggi tutto...
 
STOP AL GLIFOSATO PDF Stampa E-mail
Scritto da Fabio Morreale   
Lunedì 23 Novembre 2015 22:43
Share

01Comunicato stampa relativo alla richiesta di vietare l'uso dell'erbicida glifosato. La nota è firmata da 31 Associazioni nazionali, fra le quali la Federazione nazionale Pro Natura, di cui Natura Sicula fa parte. Il Glifosato è l'erbicida più utilizzato in Italia, sospettato di essere cancerogeno dall'Agenzia per la Ricerca sul Cancro (Agency for Research on Cancer – IARC). L'utilizzo è notevolmente aumentato negli ultimi 19 anni, di pari passo con lo sviluppo delle colture Ogm (mais, soia e cotone). Il composto è utilizzato nei campi, nei demani forestali (anche in quelli siciliani) e in minima parte negli ambiti urbano e domestico. E' dei giorni scorsi la dichiarazione di non cancerogenicità del prodotto da parte dell'EFSA, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare. I due pareri sono troppo divergenti per non richiedere l’applicazione del principio di precauzione e un approfondimento su più fronti.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Novembre 2015 12:18
Leggi tutto...
 
RISERVA E PARCO NATURALISTICO DELLA MADDALENA PDF Stampa E-mail
Scritto da SOS Siracusa   
Lunedì 23 Novembre 2015 22:38
Share

01Comunicato stampa. In questa lunga estate di San Martino sono tanti i turisti che affacciandosi dal lungo mare di Ortigia ammirano quel lembo di terra plasmato dalle onde che è il Plemmirio.
Così vicino eppure ancora così lontano. Lontano dall’idea di riserva che tutti noi immaginiamo si possa realizzare.
Una riserva che dal punto di vista burocratico è rimasta ferma al 17 luglio scorso, quando la Penisola Maddalena è stata inserita nell’elenco dei Parchi e Riserve della Regione Sicilia.
Una riserva che dal punto di vista progettuale ha invece tutte le carte in regola per essere realizzata.
Si perché dall’agosto del 2008 è stato presentato e approvato dal Comune il progetto “Parco Naturalistico della Penisola Maddalena”. Opera finanziata quale progetto pilota nell’ambito del Piano di Sviluppo Sostenibile della Città di Siracusa.
Un progetto che riguarda un’area definita Feudo Santa Lucia che si estende da Punta Tavola fino al Faro di Capo Murro di Porco lungo tutta la costa nord della Penisola Maddalena e già di proprietà comunale.

Ultimo aggiornamento Martedì 24 Novembre 2015 12:34
Leggi tutto...
 
UNA FIUMARA DI GENTE VISITA SOLE D’OGNINA PDF Stampa E-mail
Lunedì 16 Novembre 2015 07:27
Share
20151115 Sole dOgnina escursione3Siracusa. Adesso Sole d’Ognina è di tutti, anche di coloro che non lo conoscevano o non l’avevano mai esplorato. Con la visita guidata di ieri, centinaia e centinaia di siracusani, in pratica una fiumara, hanno apprezzato i due chilometri di costa miracolosamente libera da villette, strade ed esercizi commerciali. Uno scrigno di natura, archeologia e paesaggio, esempio raro e concreto di quanto bella e unica sia la nostra costa laddove l’uomo l’ha risparmiata dal cemento. La visita è stata organizzata dal cartello di associazioni “SOS Siracusa”, a cui Natura Sicula fa parte, e dal Comitato “Pane e biscotti – Torre Ognina” con la collaborazione delle associazioni “Lamba Doria”, “Io amo Fontane Bianche” e “Instagramers”.
Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Novembre 2015 16:10
Leggi tutto...
 
Zeppole, Crispelle e...buone abitudini!! PDF Stampa E-mail
Mercoledì 11 Novembre 2015 00:00
Share

altCari Amici,

oggi è San Martino e molti di noi, com'è tradizione, si accingono a preparare zeppole e crispelle.

Vi ricordiamo che l'olio della frittura danneggia l'ambiente. Se finisce in mare o in un fiume, infatti, oltre a provocare fenomeni di fermentazione, è causa di danni alla flora e alla fauna poiché impedisce lo scambio di ossigeno tra l’aria e l’acqua, mettendo a rischio una serie di processi biologici.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 11 Novembre 2015 11:21
Leggi tutto...
 
Sole d'Ognina torna a splendere: ripulita l'intera costa PDF Stampa E-mail
Scritto da Coordinamento SOS Siracusa   
Lunedì 09 Novembre 2015 19:46
Share

20151109 soleogninaLa giornata ecologica che si è tenuta domenica 8 Novembre presso Sole d’Ognina è stata un grandissimo successo. Grazie alla partecipazione di centinaia di cittadini, l’intera costa di Sole d’Ognina, da “Pane e Biscotti” fino a Torre Ognina è stata interamente ripulita. Ringraziamo tutti i residenti del “Comitato Pane e Biscotti – Torre Ognina SR” e di “Io Amo Fontane Bianche”; tutti i volontari delle numerose associazioni che costituiscono il coordinamento di SOS Siracusa, e tutti i singoli cittadini ed amatori del luogo, che con il loro incessante lavoro sono riusciti nell’impresa di raccogliere centinaia di chili di spazzatura e ridare dignità ad una delle coste più belle che la nostra città possiede. Per evitare che tutto il lavoro fatto oggi venga fra qualche mese perduto, chiediamo all’Amministrazione Comunale di provvedere all’immediata chiusura del sentiero d’accesso lato Pane e Biscotti e di emettere un’ordinanza per impedire il campeggio abusivo nella zona. 

Leggi tutto...
 
MOLTO PIÙ DI UN PACCHETTO REGALO! PDF Stampa E-mail
Mercoledì 04 Novembre 2015 09:26
Share
20151104 MT Reclutamento Volontari710x2002
 
MOLTO PIÙ DI UN PACCHETTO REGALO!
 
Anche quest'anno Natura Sicula onlus supporterà l'attività di MANI TESE, nel periodo natalizio. 
Mani Tese, associazione di volontariato solidale, cerca volontari per effettuare servizio presso la Libreria Feltrinelli di Auchan, Melilli (Sr). Si tratterà di confezionare i pacchetti regalo, in libreria, durante il periodo pre-natalizio.
Per candidarvi, telefonate alla referente Sig.ra Corradina 346-9729663
Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Novembre 2015 10:14
Leggi tutto...
 
Sole d'Ognina, 8 novembre giornata ecologica PDF Stampa E-mail
Scritto da Comunicato stampa   
Martedì 03 Novembre 2015 12:32
Share

01Domenica 8 novembre dalle ore 09.30, il coordinamento SOS Siracusa, di cui Natura Sicula fa parte, ha promosso una giornata ecologica dedicata alla pulizia della costa siracusana tra Ognina e Fontane Bianche, partendo da "Pane e Biscotti" (via Mar di Giava, Fontane Bianche), in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.
Ha aderito all’iniziativa anche il “Comitato Pane e Biscotti Torre Ognina - SR”, un numeroso gruppo di residenti ed amatori del luogo, che si è costituito lo scorso Settembre intorno ad un documento che sollevava precise osservazioni e richieste al Comune in merito al progetto del Resort “One&Only” nel loro territorio. Altre associazioni locali e residenti si sono resi disponibili a partecipare attivamente alla buona riuscita dell’evento armati di guanti, sacchi e carriole.

Ultimo aggiornamento Martedì 03 Novembre 2015 18:17
Leggi tutto...
 
Liberiamo Messina dai padroni dell'acqua. Firma la petizione PDF Stampa E-mail
Scritto da Natura Sicula   
Venerdì 30 Ottobre 2015 11:52
Share

20151031 messinaSabato 24 ottobre, presso il comune di Calatabiano (CT), una frana di piccole dimensioni ha danneggiato una conduttura d'acqua, provocando l'interruzione idrica a danno della tredicesima città italiana: Messina. Una città di 250.000 anime messa in ginocchio da una frana verificatasi a 70 chilometri di distanza può sembrare paradossale, ma non è che il risultato di subdoli interessi economici che nel corso dei decenni hanno fatto si che l'approvvigionamento idrico mutasse dall'Alcantara al Fiumefreddo, rendendo di fatto Messina vittima dei padroni dell'acqua.

>> Firma la petizione <<

 

Ultimo aggiornamento Sabato 31 Ottobre 2015 18:37
 
Il governo Crocetta vuole sei inceneritori e smentisce se stesso PDF Stampa E-mail
Scritto da Comunicato stampa   
Giovedì 22 Ottobre 2015 18:35
Share

20151022 inceneritoriPalermo. Si apprende dalla stampa della volontà del Governatore Rosario Crocetta di introdurre nel Piano Rifiuti della Regione Siciliana sei nuovi inceneritori di rifiuti. L’esatto contrario di quanto sosteneva lo stesso Crocetta in campagna elettorale e di quanto aveva più volte sostenuto in seguito. Ma gli inceneritori sono un’imposizione di Palazzo Chigi con lo Sblocca Italia, a cui il governatore si adegua con grave danno alla Sicilia e ai siciliani.
La Regione Siciliana avrebbe potuto impugnare la legge 166/2014, la conversione del decreto Sblocca Italia, così come hanno fatto altre regioni come l’Abruzzo, la Campania, la Lombardia, le Marche, la Puglia e il Veneto. Ma non lo ha fatto!
Sembrano lontani i tempi in cui quattro mega inceneritori targati Cuffaro furono contrastati dai cittadini siciliani, con tanto di esposto alla Procura della Repubblica. Un grande muro contro un progetto scellerato, soluzione fortemente antieconomica che per alcuni, invece, avrebbe costituito la soluzione al problema dei rifiuti in Sicilia. La giustizia diede ragione alla società civile e a quei cittadini che si opposero con motivazioni fondate nel rispetto della legge e delle direttive comunitarie.

Leggi tutto...
 
MANIFESTO PER SALVARE OGNINA DA UN RESORT PDF Stampa E-mail
Giovedì 22 Ottobre 2015 14:38
Share

20151022 Manifesto vs resort ogninaSiracusa. Non sono bastate le spiagge che abbiamo sacrificato per accogliere il polo industriale o per costruire abusivamente a due passi dal mare. Anche quel po' che è rimasto vogliono cementificarlo, in barba a tutti gli studi sullo sviluppo sostenibile e sul consumo di suolo.

Il progetto di costruzione di un resort a Ognina, grande una volta e mezzo Ortigia, è una speculazione edilizia delle più scandalose. Solo chi non lo vuole capire non lo avverte. E' già previsto che i numerosissimi alloggi li vendano ai soci del club. Un modo per costruire vicino al mare in un momento in cui la legge non lo consente.

Ultimo aggiornamento Lunedì 02 Novembre 2015 13:50
Leggi tutto...
 
PLEMMIRIO, SCOGLIERA VARCO 27. LAVORI DI DUBBIA REGOLARITÀ PDF Stampa E-mail
Venerdì 09 Ottobre 2015 05:51
Share
20151009 Plammirio varco 27aSIRACUSA 09/10/2015
 
Il cartello del cantiere parla di lavori di messa in sicurezza della scogliera dalle frane, e di realizzazione di un solarium stagionale. 
Siamo al varco 27 del Plemmirio, in via degli Zaffiri, in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, nonché prospiciente alla zona B (Riserva Generale) dell’Area Marina Protetta del Plemmirio. Zona in cui il Piano Paesaggistico Provinciale prevede dei Piani di Recupero indirizzati, tra l’altro, alla conservazione dei valori paesaggistici, al contenimento dell’uso del suolo, alla salvaguardia degli elementi caratterizzanti il territorio.
Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Ottobre 2015 06:02
Leggi tutto...
 
OGNINA VA SALVATA PDF Stampa E-mail
Domenica 04 Ottobre 2015 20:48
Share

20151004 Ognina veduta aereaSiracusa. OGNINA VA SALVATA, DOBBIAMO RIUSCIRE A CONGELARE QUESTO PRG DI DEVASTAZIONE - OGNINA E’ PIU’ ESPOSTA DELLA PELLERINA - HA GIA’ PAGATO IL SUO TRIBUTO ALLA EDIFICAZIONE SELVAGGIA.
Le proposte di variante al PRG richieste dalla società "Siracusa Sun LLC" al Comune di Siracusa per la realizzazione del Resort "One&Only Torre Ognina", che sono in corso di valutazione VANNO RESPINTE.

Il Comitato Parchi, che ha aderito a Siracusa SOS ed al suo appello critico, ritiene di manifestare la propria posizione di totale e radicale dissenso all’intervento edilizio ad Ognina.

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Ottobre 2015 06:02
Leggi tutto...
 
Resort Ognina. Lettera Aperta al sindaco Garozzo PDF Stampa E-mail
Scritto da Fabio Morreale   
Martedì 29 Settembre 2015 12:11
Share

20150929 garozzoogninalll.mo Signor Sindaco,

essendo Lei il rappresentante dell’intera cittadinanza, desideriamo proporLe degli spunti di riflessione, sul progetto del villaggio turistico a Ognina, che la Sua sensibilità saprà sicuramente tenere in considerazione nell’esercizio del Suo mandato. 
Tutti desideriamo un miglioramento della qualità della vita nella nostra città, ma non ad ogni prezzo. Noi siamo particolarmente convinti che Siracusa possa rifiorire solo con un turismo rispettoso, sostenibile, un turismo che non cementifica le risorse naturali che rendono Siracusa esclusiva, irripetibile.

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Ottobre 2015 06:04
Leggi tutto...
 
Muore l'avvocato Salvatore Patti, pioniere dello scoutismo italiano PDF Stampa E-mail
Scritto da Luciano Bongiovanni   
Lunedì 14 Settembre 2015 07:13
Share

20150914 salvatorePattiSiracusa. L'avvocato Salvatore Patti, ci ha lasciati giovedì scorso. Aveva appena compiuto 72 anni. Per lungo tempo aveva combattuto un tumore alle corde vocali, in silenzio, con grande dignità e piena consapevolezza. Per descrivere bene Salvatore sarebbe necessario farsi raccontare un pò di lui da ciascuno delle persone che egli ha conosciuto nella vita, sul lavoro, nello scoutismo. Ognuno ne darebbe un profilo e una sfaccettatura unica e diversa. Perché Salvatore era proprio così, capace essere unico e diverso con ciascuno delle persone che lo hanno conosciuto.

Oltre ad essere socio di Natura Sicula, Salvatore è stato uno dei pionieri dello scoutismo italiano attuale e uno dei padri del roverismo siciliano. E’ il fratello maggiore e il padre spirituale di tanti ragazzi e adulti che egli ha contribuito a formare nel carattere e con i quali ha svolto, con instancabile dedizione e passione, il suo servizio associativo e sociale.

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Ottobre 2015 06:04
Leggi tutto...
 
Tonnara di Marzamemi, ciminiera e imbarcazioni abbandonate PDF Stampa E-mail
Scritto da Fabio Morreale   
Lunedì 14 Settembre 2015 07:09
Share

1Pachino (SR). Marzamemi è capace di attirare migliaia di turisti ma non di salvare i beni culturali che hanno fatto la storia del borgo marinaro.
La ciminiera della tonnara rischia di crollare. I mattoni di base sono talmente erosi che quanto prima non riusciranno più a sostenere il peso. Delle due ciminiere, la prima crollò nel 1943 a seguito dei bombardamenti della seconda guerra mondiale, la seconda è prossima a crollare per molto meno, semplicemente per l’incuria dell’uomo moderno.

Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Settembre 2015 09:05
Leggi tutto...
 
Inedificabilità ad Ognina: il resort non si può fare PDF Stampa E-mail
Scritto da Fabio Morreale   
Mercoledì 09 Settembre 2015 07:10
Share

20150909 ogninaSiracusa. Si mettano il cuore in pace. Il resort tra Ognina e Fontane Bianche non si può fare. La Società non ha tenuto conto di molte norme, tra cui l’inedificabilità assoluta derivata dall’entrata in vigore del Piano Paesaggistico Provinciale. E ieri in conferenza dei servizi la norma è stata resa chiara a tutti dalla Soprintendenza. Nell’area vige anche il vincolo paesaggistico, tanto voluto dal Soprintendente Voza nel 2003. Con il vincolo si stabilì che in quest’area “ricorrono evidenti motivi di pubblico interesse, per il cospicuo carattere di bellezze naturali” e che è “obbligo per i proprietari, possessori o detentori, a qualsiasi titolo, degli immobili ricadenti nella zona vincolata, di presentare alla competente soprintendenza, per la preventiva autorizzazione, qualsiasi progetto di opere che possa modificare l'aspetto esteriore della zona stessa”.

Ultimo aggiornamento Domenica 27 Settembre 2015 06:04
Leggi tutto...
 
NUOVE NUBI SCURE SULLA SOPRINTENDENZA DI SIRACUSA: NO ALLA NOMINA DELLA DR.SSA PANVINI. PDF Stampa E-mail
Lunedì 07 Settembre 2015 12:23
Share
20150907 soprintendenzaLa  città di Siracusa ed il suo massimo organo di tutela preposto, la Soprintendenza ai Beni Culturali, non trovano pace. Non è bastato pagare a caro prezzo ancora oggi le disattenzioni e le distrazioni del passato, con autorizzazioni edilizie rilasciate misteriosamente o negate in “colpevole” ritardo in zone vincolate, dalla balza Acradina al Porto Grande passando per le Mura Dionigiane e la balza dell’Epipoli. Non sono bastati i recenti scandali dello scorso anno che hanno raggiunto eco nazionale con il cosidetto “caso Siracusa” in merito all’immotivata rimozione della dr.ssa Beatrice Basile dalla carica di Soprintendente e dal ripetuto mobbing ricevuto da altri validissimi funzionari che avevano come unica colpa quella di portare a compimento il loro dovere istituzionale di tutela dell’immenso patrimonio storico, paesaggistico e archeologico della città di Siracusa.
Ultimo aggiornamento Lunedì 07 Settembre 2015 12:25
Leggi tutto...
 
RESORT OGNINA: SI RISPETTINO LE NORME VIGENTI PDF Stampa E-mail
Lunedì 07 Settembre 2015 07:05
Share
 
 
20150905 OGNINA SOSSIRACUSA. Chiusa, o meglio accantonata la vicenda Pillirina (in attesa del completamento dell'iter istitutivo della nascente riserva), ecco spuntare un nuovo progetto che riguarda una zona altrettanto pregiata e inviolata di Siracusa, ovvero capo Ognina.
Il progetto che la società “Siracusa Sun Lld”, proprietaria dei terreni ha presentato agli uffici del Comune di Siracusa e che verrà discusso, in fase istruttoria, il prossimo martedì 8 settembre è tutt'altro che sostenibile.
Ultimo aggiornamento Lunedì 07 Settembre 2015 07:16
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 16
cheap Zyrteccheap Vermaxcheap Xenical cheap Lisinoprilcheap Ventolincheap Premarin cheap Zoloftcheap Doxycycline cheap Zyprexacheap Flagyl cheap Prednisonecheap Zithromax cheap Acompliacheap Amoxil cheap Bactrimcheap Norvasc cheap Tadacipcheap Motrin cheap Cleocin