header

Natura Sicula

Associazione a carattere regionale fondata nel 2008 a Siracusa, dove conserva la sua sede legale. Tra le finalità ha la conoscenza, la tutela, la conservazione e la valorizzazione della biodiversità, degli habitat naturali, degli ecosistemi, delle tradizioni gastronomiche siciliane, della legalità, del patrimonio etno-antropologico, musicale, dialettale, ecc. 

Salva il suolo

20161129 salvasuolo2

Differenziata

Raccolta_rid
Raccolta differenziata
Risposte rare a domande frequenti

5x1000

5x1000

Sostieni Natura Sicula con il 5x1000!!

Previsioni meteo

logo-meteo
Previsioni meteo per la Sicilia

Pieghevole attività

2017 pieg01

Galleria fotografica

gallery_fot

Nota bene

La partecipazione ai programmi avviene con mezzi propri e sotto la responsabilità di ciascuno.
Salvo le spese, non è richiesto alcun contributo ai ragazzi che abbiano meno di 18 anni.
Nulla è dovuto per danni a cose e/o persone.
Per causa di forza maggiore i programmi possono subire variazioni. In caso di pioggia i programmi all’aperto possono essere sospesi; si consiglia di chiedere conferma telefonica.
I contributi sono chiesti per l’autofinanziamento e per coprire i costi organizzativi.
ESCURSIONI A RICHIESTA ANCHE PER GRUPPI DI POCHE UNITÀ.

Statistiche

Notice
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

EMAIL Stampa

Escursioni

Evento 

Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Titolo:
Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Quando:
03.08.2015 - 10.08.2015
Sezione:
Natura Sicula - Siracusa
Categoria:
Escursioni

Descrizione

PARCO NAZIONALE DEI MONTI SIBILLINI

trekking da lunedì 3 a lunedì 10 agosto 2015

L’aspro massiccio calcareo dei Monti Sibillini si alza nel cuore dell’Appennino, tra l’Umbria e le Marche. Con le sue vette imponenti, domina la gola dell’Alta Valnerina. È qui, nel regno della mitica Sibilla, che nel 1993 nacque il Parco (ca. 70 mila ettari) con lo scopo di salvaguardare la natura e promuovere uno sviluppo socio-economico sostenibile. Lupo, aquila reale, falco pellegrino e numerose specie endemiche sono i segni più evidenti di una biodiversità che, unitamente al fascino delle abbazie e dei centri storici medievali, disseminati a guisa di corona alle falde del gruppo montuoso, hanno contribuito a determinare un mondo antico dove il tempo, per gratitudine, sembra essersi fermato.

Info e prenotazioni: Natura Sicula Siracusa tel. 328 8857092
Quota di partecipazione: € 500,00. Acconto € 250,00. Saldo al briefing (mercoledì 29 luglio ore 20:30 sede legale via del Faggio 8, Siracusa). L’importo comprende: pernottamento, prima colazione, quattro cene, servizi guida, mance, contributo per l’associazione. Pranzi al sacco a carico dei partecipanti. L’importo non comprende tutto ciò che non è incluso alla voce ”L’importo comprende…”. Partecipazione con mezzi propri e riservata ai soci.
N.B. il viaggio è vario, pratico e con profilo naturalistico. Le giornate fisicamente più impegnative sono alternate ad altre leggere. Chi desidera un programma più convenzionale è pregato di desistere o di rivolgersi alle agenzie turistiche. L’organizzazione, per cause di forza maggiore, può apportare modifiche al programma in rapporto alle condizioni meteorologiche del momento e di viabilità dei sentieri, e rifiutare la partecipazione alle escursioni di chi non è ritenuto idoneo per equipaggiamento, comportamento, capacità fisiche.
Tutti i partecipanti devono:
• consegnare fotocopia del documento di identità all’atto della iscrizione;
• attenersi alle indicazioni fornite e collaborare alla buona riuscita del viaggio;
• evitare comportamenti che possano creare tensione tra i compagni o mettere in pericolo l'incolumità fisica propria, dei compagni e di altri eventuali escursionisti;
• mantenere un comportamento rispettoso della natura e dell'ambiente.


LUNEDÌ 3 AGOSTO
Ore 05:00 Partenza con mezzi propri da Siracusa per Monterfortino (FM).
Ore 20:30 Arrivo a Montefortino (638 m s.l.m. Montefurtì in dialetto fermano), un comune di 1.197 abitanti della provincia di Fermo (FM), nelle Marche. È abbracciato dall'anfiteatro dei Monti Sibillini cui se ne scorgono in ampi panorami i più alti picchi, tutti superanti i 2000 metri. Il territorio comunale è solcato da ponente a levante dall'alta valle del fiume Tenna. Nella prima parte del suo tragitto, il fiume scava le rocce dei monti Priora e Sibilla, dando vita alle impervie e suggestive pareti rocciose delle Gole dell'Infernaccio. Il Paese è tutto costituito di antiche, belle, case in pietra e cotto che gli dona un carattere medievale assai suggestivo.
Sistemazione in agriturismo: camere doppie, matrimoniali e triple. No singole.
Ore 21:00 Cena in agriturismo.

MARTEDÌ 4 AGOSTO
Ore 08:00 Prima colazione in agriturismo.
Ore 08:30 Partenza per Montegallo. Escursione** di intera giornata nella zona pedemontana del Monte Vettore: dal sentiero dei mulini alla chiesa affrescata di S. Maria in Pantano. Il sentiero risale il torrente Fluvione, dove è possibile osservare antichi mulini ad acqua. L'ombra del bosco ci accompagna fino al piccolo abitato di Colle alle falde della spettacolare parete Est del Monte Vettore. Da lì, lungo il Sentiero dei Mietitori, arriviamo fino all'antica chiesa di S. Maria in Pantano, dove sono affrescate le 7 Sibille!
Ore 20:30 Cena libera.

MERCOLEDÌ 5 AGOSTO
Ore 08:00 Prima colazione in agriturismo.
Ore 08:30 Partenza per Amandola. Escursione**** di intera giornata al Monte Amandola e Balzo Rosso. Anello che inizia addentrandosi nella Valle dell’Ambro percorrendo la base dell’imponente Balzo Rosso, caratteristica struttura rocciosa di scaglia rossa. Da qui il sentiero inizia a salire di quota alla volta di Casale Ricci, immersi nell’incontaminata faggeta. Usciti dal bosco si prosegue alla volta del Monte Amandola, godendo della spettacolare vista panoramica offerta dalle praterie di alta quota con lo sguardo che può spaziare dai bellissimi versanti nord del Monte Priora e Pizzo Berro fino al Mar Adriatico.
Ore 20:30 Cena in agriturismo.

GIOVEDÌ 6 AGOSTO
Ore 08:00 Prima colazione in agriturismo.
Ore 08:30 Partenza per Amandola. Escursione** di intera giornata al più noto canyon dei Sibillini, le Gole dell’Infernaccio, fino all’eremo di S. Leonardo. Il vallone, lungo una decina di chilometri, si allarga in alto in una bella conca di pascoli e si stringe verso valle in una forra chiusa da pareti alte un centinaio di metri. Il suo punto più spettacolare è l’inizio, dov’è il caratteristico antro delle Pisciarelle. Il percorso prevede una breve variante per l’eremo di S. Leonardo e le Cascate del Rio.
Ore 17:00 Pomeriggio libero. Possibile visita alle città medievali di Visso, sede del parco, e di Ùssita.
Ore 20:30 Cena libera.

VENERDÌ 7 AGOSTO
Ore 08:00 Prima colazione in agriturismo.
Ore 08:30 Partenza per Montemonaco. Escursione*** di intera giornata al Monte Sibilla (2173 m), la montagna che ha dato il nome al massiccio e che fornisce con la sua affilata cresta il miglior belvedere sulle Gole dell’Infernaccio, la Valle del Lago, il Monte Vettore e il Pizzo del Diavolo. A pochi metri dalla cima c’è la famosa grotta, oggi inaccessibile causa crolli, dove la tradizione vuole che visse la maga Sibilla.
Ore 20:30 Cena in agriturismo.

SABATO 8 AGOSTO
Ore 08:00 Prima colazione in agriturismo.
Ore 08:30 Partenza per il Lago di Fiastra. Escursione** di mezza giornata alle “piramidi” delle Lame Rosse. L'escursione è una traversata che parte dal Lago di Fiastra e arriva a Villa di Montalto passando per un sentiero all'interno di una enorme lecceta, in alcuni punti molto panoramico, con scorci suggestivi sui Sibillini e sul lago.
Ore 15:00 Pomeriggio libero. Possibile passeggiata al Lago di Fiastra con sosta bagno.
Ore 20:30 Cena libera.

DOMENICA 9 AGOSTO
Ore 08:00 Prima colazione in agriturismo.
Ore 08:30 Partenza per Foce di Montemonaco. Escursione***** di intera giornata al Lago di Pilato, formatosi in un circolo glaciale a 1940 m di quota, habitat di un minuscolo e fragile crostaceo endemico, il chirocefalo di Marchesoni. Lungo 12-15 cm e di color rosso, il chirocefalo ha il corpo affusolato di color rosso. Vive esclusivamente nelle acque del lago di Pilato. Per la prima volta fu descritto nel 1954 dal prof. Vittorio Marchesini dell’Università di Camerino.
Ore 20:30 Cena in agriturismo.

LUNEDÌ 10 AGOSTO
Ore 06:00 Prima colazione in agriturismo. Consegna camere. Partenza da Montefortino per Siracusa. Arrivo in serata.

SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF

 

Sede

Sezione:
Natura Sicula
Via:
piazza S. Lucia 24/C-D
Cap:
96100
Città:
Siracusa
Provincia:
Siracusa
cheap Zyrteccheap Vermaxcheap Xenical cheap Lisinoprilcheap Ventolincheap Premarin cheap Zoloftcheap Doxycycline cheap Zyprexacheap Flagyl cheap Prednisonecheap Zithromax cheap Acompliacheap Amoxil cheap Bactrimcheap Norvasc cheap Tadacipcheap Motrin cheap Cleocin