Notice
Donare sangue è importante, soprattutto d'estate Stampa
Scritto da Fabio Morreale   
Venerdì 13 Luglio 2012 20:24
Share
20120713_ridQuesto è un appello a tutti i donatori di sangue e a quelli che potrebbero diventarlo. Andate a donare il sangue, senza perdere tempo! In estate, vacanze, ferie, caldo, mare e altre distrazioni allontanano i donatori dalla loro missione mentre la domanda delle sale operatorie e dei malati di talassemia rimane costante. Chi ha un amico o un parente talassemico sa bene che il diritto alla vita non può avere valore stagionale. Da domani, pertanto, raggiungete le sedi AVIS o FRATRES o i centri abilitati del Servizio sanitario nazionale, e fate la vostra bella donazione. Ricordatevi di presentarvi la mattina e a digiuno: si può bere un caffè o un tè caldo, ma non ingerire latte né cibi solidi.
Donare sangue è una prova d’amore perché con essa si dimostra che si è disposti ad affrontare la puntura di un ago e un quarto d’ora di attesa, sdraiati su un lettino, per il bene altrui.  Chi è donatore sa già che non tolgono un litro di sangue o che con l’ago non possono trasmettere infezioni. Ai donatori abituali vengono prelevati, con materiale rigorosamente sterile e monouso, max 450 ml di sangue, ancor meno ai neo donatori. Inoltre, donare sangue fa bene all’organismo perchè contribuisce alla rigenerazione di globuli rossi. E considerato che la donazione prevede pure una ricca colazione gratis, una giornata di assenza giustificata dal lavoro e le analisi gratuite, è anche un bel vantaggio.
Aiutiamo a gestire l’emergenza sangue! La maggior parte di noi può donare sangue e la maggior parte di noi, almeno una volta nella vita, potrebbe averne bisogno.

 

Il Presidente
Fabio Morreale

 

20120713