Notice
No alla lottizzazione a Tremilia, ad altro cemento e consumo di suolo Stampa
Scritto da Comunicato Stampa   
Giovedì 21 Marzo 2013 13:58
Share

Basta con la dispersione urbana, investiamo nella rigenerazione nella riqualificazione.

Giovedì sera il Consiglio Comunale dovrebbe tra l’altro discutere l’approvazione del piano di lottizzazione per l'insediamento di 501 alloggi in contrada Tremilia: un’ulteriore colata di cemento, ennesimo frutto avvelenato lasciato in eredità alla città dallo sciagurato Piano Regolatore Generale firmato Bufardeci-Reale.
Si tratta di un’infelice localizzazione adiacente a zone destinate a colture pregiate e di grande valenza paesaggistica e ambientale (E1 nel PRG), nonchè limitrofa alle Mura Dionigiane. Le dimensioni di questo insediamento sono così sproporzionate al punto che lo stesso piano regolatore lo descrive come “una parte urbana autosufficiente”, non realizzabile senza le infrastrutture primarie necessarie allo smaltimento delle acque meteoriche. Del resto, la previsione di questo comparto edilizio fu una delle più contestate all’epoca dell’approvazione del piano regolatore.


L’area su cui dovrebbe sorgere l’insediamento è molto importante per ragioni di carattere storico e archeologico, oltre ad essere da sempre una delle aree a vocazione agricola del paesaggio siracusano. Tra i beni da tutelare si segnala in particolare Villa Bonanno, situata sotto il "Belvedere", ex Feudo di Casa Bonanno fondato nel 1600, che ingloba, al piano terra, la chiesa S. Pietro ad baias. In prossimità della stessa corre un tratto dell’antico acquedotto “Galermi”, fatto costruire da Gelone nel 480 a. C.. L’area appena descritta si trova appena al di sotto della balza di Epipoli lungo la quale sono ancora ben visibili i resti delle Mura Dionigiane.
Per questa ragione Legambiente ha proposto una modifica al Piano Paesaggistico, che non tutela adeguatamente l’area, chiedendo di estendere all’area sopra indicata norme di tutela adeguate al suo valore paesaggistico e storico.
Ma oltre alle esigenze di tutela sopra richiamate, ci chiediamo e invitiamo il Consiglio comunale a chiedersi, a cosa serva un’ulteriore espansione edilizia, oltre il consolidato perimetro urbano a Siracusa; a cosa serva un quartiere satellite lontano dalle aree residenziali – in area prevalentemente a vocazione agricola – soprattutto in considerazione del collasso del mercato immobiliare, con parti intere del patrimonio edilizio non occupato o, tra quello di recente costruzione, addirittura invenduto.
Dovrebbe essere ormai chiaro che operazioni di espansione edilizia come quella prevista a Tremilia sono anche economicamente fallimentari, perché le infrastrutture necessarie per i nuovi quartieri costano molto di più degli oneri di urbanizzazione ricevuti e quindi aumentano il deficit dei Comuni.
Invitiamo, dunque, il Consiglio comunale a non approvare il piano di lottizzazione in questione ma piuttosto a gettare, sin d’ora, le basi per una revisione generale del piano regolatore orientata verso il recupero dei centri storici, la rigenerazione urbana e la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente.

Вполне "Игра халф лайф 1 скачать"вероятно, здесь не обошлось без "Игры на двоих сега скачать"некоторой внутрисемейной грызни.

Ахиллес "Скачать проги для раскрутки сервера"медленно, осторожно приблизился и "Тук тук скачать"встал рядом с Одиссеем.

Возможно, вы все "Музыку с рекламы скачать"же что-то "Скачать колыбельную для ребёнка"пробормотали как раз перед тем, "Скачать игру stars wars battlefront 2"как я вас разбудила.

Мы побрели "Сборники новинки 2012 скачать"вдоль полосы "Книга стиг ларссона скачать"прибоя.

Нам надо найти путь "Ижица шрифт скачать"к спасению.

Вот, сижу в ящике, пожаловалась Илит.

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Aprile 2013 18:05