Notice
Finalmente ripristinato il regolare iter d'istituzione della riserva della Pillirina, adesso si proceda speditamente! Stampa
Domenica 06 Luglio 2014 09:43
Share

01Dopo più di un anno di stallo, di rinvii e di “tavoli tecnici” irrituali, è stato finalmente sbloccato il regolare iter d’istituzione della Riserva Naturale Orientata “Capo Murro di Porco e Penisola della Maddalena”.
L’Assessore regionale Territorio e Ambiente Sgarlata ha infatti convocato il Consiglio Regionale per la Protezione del Patrimonio Naturale (CRPPN), per esaminare la proposta di perimetrazione dell’istituenda Riserva, nel rispetto delle previsioni della legge regionale in materia di parchi e riserve (legge n. 98/81).

Un iter regolare che trova pienamente d’accordo le associazioni del coordinamento SOS Siracusa, che tale procedura avevano più volte invocato al precedente Assessore Lo Bello, rimanendo inascoltate.
Allo stesso tempo, avremmo preferito che il CRPPN si fosse definitivamente pronunciato nella scorse seduta anziché rinviare per un supplemento di istruttoria com'è accaduto. Non vorremo che ulteriori manovre esterne di portatori di interessi privati, possano disturbare il delicato lavoro dei membri del CRPPN, che dovrà vertere esclusivamente sulle caratteristiche ambientali e paesaggistiche dell'area in questione al fine di tutelare la ricca biodiversità presente.
A questo punto ci aspettiamo che l’iter di istituzione proceda speditamente e che venga confermata la perimetrazione originariamente proposta e si includa finalmente la Riserva “Capo Murro di Porco e della penisola della Maddalena” all’interno del Piano Regionale Parchi e Riserve Naturali.
Chiediamo inoltre al Sindaco di Siracusa Garozzo, che a breve verrà sentito in audizione dal CRPPN, di assumere una posizione chiara e netta su questo argomento. A distanza di tre anni dall’entrata in vigore del decreto regionale, “il Comune ha la possibilità di dare una risposta ai cittadini sulla vienda Pillirina”.
Del resto Giancarlo Garozzo è stato il primo firmatario delle cosiddette “Varianti della Bellezza” e più volte si è espresso per la tutela integrale della Pillirina, senza interventi edilizi, argomento inserito con convinzione all’interno del suo programma elettorale.

 

01

Ultimo aggiornamento Domenica 06 Luglio 2014 09:52