Notice
DEROGA AI PIANI PAESAGGISTICI? SCELTA DANNOSA ED INCOSTITUZIONALE Stampa
Scritto da SOS Siracusa   
Mercoledì 05 Luglio 2017 19:50
Share
20170705 vincoloPer la IV Commissione Regionale Territorio e Ambiente della Regione Sicilia è possibile approvare un progetto in contrasto con i vincoli dei Piani paesaggistici con un semplice atto di giunta.
La norma è stata votata martedì 27 giugno a larga maggioranza (due soli voti contrari: Stefano Zito e Gianina Ciancio del M5S) e rappresenta un indirizzo politico molto chiaro sul valore dei Piani Paesaggistici territoriali.
Sarà infatti possibile derogare ai vincoli dei Piani Paesaggistici per opere di "pubblica utilità" di enti pubblici o concessionari di pubblici servizi, mediante una procedura di valutazione caso per caso. Una deroga che, esclusi gli impianti di trattamento e smaltimento rifiuti, può valere per elettrodotti, autostrade e porti turistici.
Una norma in contrasto con l'art.9 della costituzione e con il testo unico sui beni culturali. Un gradito regalo a una classe imprenditoriale che non riesce a programmare i propri investimenti rispettando le norme di tutela previste in un territorio ricco di storia, arte e natura.
Qualche giorno fa avevamo lanciato l'allarme su un possibile attacco ai Piani Paesaggistici alla vigilia delle prossime elezioni regionali, ma non ci saremmo mai aspettati tutta questa celerità!
Ci auguriamo che questa norma incostituzionale non venga mai approvata dalla maggioranza dell'Assemblea Regionale Siciliana.
Le prossime elezioni regionali sono alle porte, ricorderemo bene chi ha avuto a cuore il bene del paesaggio e chi invece ha fatto di tutto consapevolmente per contribuire a distruggerlo.
SOS Siracusa
 
20170705 vincolo